Il giudice sul mulo Periodico perenne di linguaggi letterari.

sabato 22 dicembre 2007

Glossolalia del dolore

di Norberto Giffuri

Il male s’affossa in un punto
A spire s’attorciglia
Poi s’incunea
Come coda di scorpione
Dunque punge
Squarcia il costato
Nella gola uno schianto
Glossolalia del dolore

Il male oscuro
È questione di un momento
Tempo non concede
Per ragionare un pianto

8 commenti:

Norberto Giffuri ha detto...

Visto che s'approssima il Natale...cerco di allietarvi con una lirica gioiosa.

Matusalem Paguri ha detto...

Ciao ragazzi, sono passato per farvi gli auguri di un sereno Natale. Che altro dire...lunga vita al giudice sul mulo!

Carluccio pescematto ha detto...

Mi assoccio anche io agli auguri già porti da Matusalem. In particolare gli rivolgo a Ezechiele Lupo, persona dalla cristallina onestà intelletuale. Possa regalarci anche in futuro altri guizzi narrativi e poetici quali quelli degli ultimi mesi.

Don De Lillo ha detto...

Probably you would have liked to sing a song.
But you couldn't.
So you write.
That's the so-called "writing illiteracy".
Got it?

Fabrizio salsiccia ha detto...

Complimenti, ottimo blog. Tornerò a visitari. A presto

Ernesto Bellafava ha detto...

Caro Norberto, una scelta decisamente anticonformista per il periodo natalizio la sua. Voleva fare il bastian contrario? Beh direi che ci è riuscto.

Norberto Giffuri ha detto...

Auguri di Buone Feste a tutti i nostri 25 lettori. Non volevo fare il Bastian contrario, al massimo il contrario di Bastian.

norberto giffuri ha detto...

you're wrong Don De Lillo...I would have liked to write a lyric...and i did it.