Il giudice sul mulo Periodico perenne di linguaggi letterari.

lunedì 24 dicembre 2007

Il contrario della polvere

di Ezechiele Lupo

Il contrario della polvere
Il riflesso abbassato della cima
Il nome in comune
Decide chi parla con le parole

Il contrario del nome
Il riflesso in comune
Scrive chi decide di parlare

L’incerto dell’attesa
Il coperchio della china
Si rompe nel contrario

Il riflesso nello schermo
Abbassa l’apertura delle ali
E schiude la mano.

La verità è il rovescio del foglio

5 commenti:

Ezechiele Lupo ha detto...

Anche io, come il mio sodale Norberto, faccio gli auguri (auguri di cuore) a tutti i lettori. Anzi a tutti NOI lettori.

Frank ha detto...

Mi associo agli auguri. a presto.
F

Cino Tortorella ha detto...

Questa è il contrario di una lirica.

io ha detto...

! otnemmoc nu id oirartnoc li è ecevni otseuq, opuL eleihcezE oraC

Filottete Tassinari ha detto...

Tutto è sempr più impreciso.