Il giudice sul mulo Periodico perenne di linguaggi letterari.

martedì 26 febbraio 2008

Senza titolo

di Ezechiele Lupo

Oggi la borsa è crollata.
Sei l'investimento sul mio futuro
Tanto che forse ti ho investita
Ti ho svestita tante volte
che sembravi me
o simile a me.
Ti vendo per non perdere di più
Ti ho pagata a venti
sei scesa a due.
Una bella fregatura, non trovi?

2 commenti:

Mike Smargiasso ha detto...

Che triste questa "economicizzazione" dei rapporti umani.

Deiv ha detto...

più che triste io la trovo agrodolce come la salsa agrodolce che impreziosisce i mcnuggets!
rock on!